EDIT del 20/01/2011 : la questione si è poi risolta per vie legali e i contenuti sono stati rimossi dal sito “incriminato”. Ho quindi ritenuto opportuno togliere i riferimenti alla tabaccheria in oggetto e al suo titolare, ma lascio il post pubblicato come monito per i futuri “furboni”. Un sentito ringraziamento all’avvocato Caccavale per il professionale supporto offertomi.

Sono un fautore della libertà di opinione, di pensiero e di stampa.

Quando ho aperto questo blog, l’ho fatto perché cercavo informazioni sul tabacco e non ne trovavo, o meglio alcune informazioni c’erano, ma erano sparse e incomplete e mi è sembrata una cosa utile raccoglierle, elaborarle, completarle, e ovviamente aggiungerne di mie.

All’epoca c’era ancora un forum attivo su questo mondo, e scrissi una mail all’Admin per chiedere se potevo prendere spunto dai pareri espressi dagli utenti per riformularli qui. Prima di aprire il blog lo invitai ad una “anteprima” del risultato che era la prima Gallery Tabacchi Italia e lui mi scrisse in risposta una mail in cui esprimeva stupore per la mia “onestà”.

Purtroppo il web è terra di nessuno, il moderno Far West, ma quando ho scoperto che la tabaccheria xxxxxx ha di fatto preso il “cuore” di questo sito, copiando integralmente ben 2 gallery (Tabacchi e Cartine) e 2 sezioni (Trips&Ticks e Glossario)… beh, come dice Camilleri ” mi sono girati i cabbasisi”!

Perché uno può anche prendere dagli altri (se ci mettesse del suo sarebbe comunque meglio…), ma prima di tutto CHIEDE. Poi in secondo luogo CITA la fonte. Terzo, mette un RIMANDO al sito da dove ha preso.

Invece chi si arroga il diritto di prendere, di copiare, facendo finta che sia farina del suo sacco… è per l’appunto un arrogante. E come tale deve essere trattato. Sarà mia cura intraprendere un’azione legale contro il sig. xxxxxx (che avvertito del PLAGIO eseguito, non si è neanche degnato di rispondere…).

Io intanto diffondo questa notizia a tutte le pubblicazioni web che conosco, affinché vi sia quanta più pubblicità negativa per gli arroganti del nuovo Far West.

Christian