Prendo spunto dall’ottimo commento di MisterG, per sottolineare alcune importanti verità che condivido.
Innanzi tutto non esiste la recensione perfetta: il giudizio è basato su pochissimi dati oggettivi e molti dati soggettivi. Questo è un argomento che sostengo sin dall’apertura di questo blog, spiegando proprio che non esiste la recensione “buona per tutti”: esistono solo le impressioni e i giudizi dei singoli.
Ne approfitto anche per chiarire un altro aspetto di Rolling Tobacco: questo è un BLOG, e come tale riporta i post e i pensieri di UNA singola persona. E’ quindi totalmente soggettivo, ma chi mi segue con regolarità ha ormai imparato a fare riferimento alla mia “base standard” di raffronto (come la chiama appunto MisterG).
Vi basta confrontare una mia recensione di un tabacco da voi conosciuto e giudicato, per creare la tara di base su cui raffrontarsi con le altre mie recensioni.
Diversamente, quando cioè riporto i pensieri di qualcun altro, allora lo dichiaro espressamente: “si ringrazia xxxxx per il contributo, la recensione, la segnalazione, …”.
Non ho mai frequentato un circolo del fumo, né ho mai partecipato ad un corso di degustazione di tabacco (mi piacerebbe…). L’ho fatto invece per il vino e per il whisky; in queste occasioni ho imparato la base di una degustazione: la ricerca di quegli elementi comuni (taglio, colore, profumi, corpo, …) che ho provato a riportare di mia iniziativa sul tabacco da sigaretta.
L’argomento non è facile, gli elementi sono spesso mancanti o addirittura nascosti volontariamente dal produttore. Il tabacco da sigaretta non è così nobile come i tabacchi da pipa o da sigaro: difficilmente si gusta (o degusta), più che altro si consuma… spesso in modo veloce e superficiale.
In fondo la sigaretta rollata e una derivazione dalla sigaretta confezionata: pensata e realizzata per essere consumata in fretta (infatti se non tirate, lei si consuma da sola).
Quanto mi piacerebbe vivere in alcuni paesi del Nord Europa, dove il tabaccaio è come il farmacista, o il droghiere… dotato di varie anfore con i vari tabacchi e dove ci si reca per farsi fare la mistura a piacere!
Christian