Un saluto a tutti gli amici di rollingtobacco.it

Ringraziando Christian, Giga, Olmo, Jean e Johnny per aver lavorato alla recensione 2012 di questo tabacco, vogliamo prendere l’occasione per condividere con voi le nostre opinioni.

Il Golden Virginia Absolute è un trinciato prodotto dalla Imperial Tobacco, venduto in Italia in confezione da 20g a 200€/kg (attualmente a 4€ per busta).

E’ un Full Virginia, quindi composto unicamente da tabacchi Virginia: lo si evince dalla confezione, ma soprattutto dall’aroma iniziale.

La busta è in plastica abbastanza resistente, di dimensioni non troppo generose per ospitare tutti i 20 grammi di prodotto una volta estratti per fotografarli. E’ dotata di una linguetta adesiva poco resistente e della consueta striscia salva freschezza richiudibile, un must have per preservare i tabacchi dall’invecchiamento ma che purtroppo sembra essere diventata prerogativa unica di pochi, tra cui i trinciati Golden.

golden_virginia_absolute2

Aperta la confezione, il tabacco è semi-secco, di taglio fine con rare imperfezioni. La casa dichiara che il trinciato è trattato solo con acqua per umidificarlo.

Il profumo è quello tipico dei Virginia, aromatico, dolciastro e pungente.

Teniamo a precisare che la nostra busta è abbastanza datata e abbiamo anche il sospetto che non sia stata sigillata adeguatamente in origine (pur essendo rivestita di uno strato di pellicola). Quindi probabilmente abbiamo fumato un tabacco più secco rispetto a quello che dovrebbe essere in origine.

In fumata, la grinta dei Virginia e la secchezza forse eccessiva della nostra busta, ci hanno regalato delle impressioni parzialmente diverse rispetto a quelle avute da Christian e dai suoi collaboratori nel 2012: pizzica la lingua, è abbastanza aromatico e dal gusto forte e deciso.

golden_virginia_absolute3

Se non abituati può anche lasciare un attimo disorientati per l’alto apporto nicotinico.

Riteniamo che queste impressioni siano date principalmente dall’eccessiva secchezza: nella versione precedente si scriveva infatti che “nonostante gli alti valori nicotinici, alla fumata presenta un gusto delicato, piacevole, quasi dolciastro dal sapore poco soddisfacente. Non pizzica sulla lingua, né in gola”

E’ bene precisare che, come tutti i Full Virginia, più questo Golden Virginia Absolute si asciuga, più prende corpo e carattere: ecco perchè, probabilmente, a noi è capitata una busta piuttosto secca.

Il tabacco brucia bene e in modo uniforme con entrambe le tipologie di cartine, anche se sono da preferire quelle medio-fini.

In conclusione possiamo dire che ci siamo trovati di fronte ad un buon tabacco, forse viziato dal fatto di essere stato troppo a lungo sullo scaffale del tabaccaio, la cui intensità diventa maggiore man mano che l’umidità del prodotto viene a mancare.

golden_virginia_absolute4

Una volta molto apprezzati, sinonimo di tabacco da rullo, oggi i Golden Virginia, complice anche l’eccessiva varietà di tabacchi in commercio, non sono più così gettonati.

Possiamo consigliare questo Absolute a chi è abituato a dei gusti medio-forti e che cerchi una fumata soddisfacente da tutti i giorni.

Un’altra cosa buona di questa famiglia di tabacchi sono i valori riportati in confezione: la nicotina va da 0,9 mg a 2,2 mg a seconda della cartine impiegate e dalla dimensione del tubo, mentre il condensato va da 10mg a 23 mg.

E voi che ne pensate di questo Golden Virginia?

Ditecelo nei commenti!

Team RT