Un saluto e un buon 2016 a tutti gli amici di rollingtobacco.it

Inauguriamo l’anno nuovo con la recensione di un tabacco molto in voga tra i rollatori in questi ultimo periodo, che suscita pareri discordanti di “amore e odio”: stiamo parlando dell’Old Holborn Original, più comunemente detto “Old Holborn Blu“, di cui potete trovare già alcune informazioni qui.

Prodotto dalla Richard Lloyd & Sons, è un tabacco molto diffuso in Grecia e Inghilterra, che negli ultimi anni ha preso sempre più piede anche in altre piazze, come quella italiana.

Questo trinciato viene commercializzato nel nostro Paese in confezioni da 12,5, 25 e 40 grammi.

Il packaging è di buona qualità, plastica lucida ben fatta di colore blu profondo sul quale campeggiano sulla parte anteriore tutti i motivi grafici ed il logo con la scritta “Old Holborn” in nero su fondo arancio.

Appena si apre per la prima volta la confezione, il tabacco emana un aroma molto particolare, quasi fruttato, dato dal periodo di macerazione a cui vengono sottoposti tutti i trinciati Old Holborn.

Questo Original (blu) è abbastanza compatto, di colore medio e molto umido, quindi si consiglia di abbinarlo a cartine tipo A e di sfilacciarlo a dovere in fase di rollaggio per evitare problemi di tirata.

In fumata il sapore è forte, quasi acre, che a molti può risultare sgradevole, soprattutto a chi si imbatte per la prima volta in questo prodotto. Nel complesso soddisfa la voglia di nicotina, ha un buon corpo ed è molto caratteristico per gusto ed intensità.

Lascia la cavità orale leggermente asciutta e un retrogusto amarognolo che permane per parecchio tempo dopo la fumata.

Fumato con cartine sia tipo A che tipo B, consigliamo appunto la scelta delle prime, per evitare anzitutto che la sigaretta si spenga ma soprattutto per evitare di “sovraccaricare” il sapore della fumata andando a combinare questo tabacco con una cartina (quella di tipo B), che aggiunge ulteriore forza nicotinica.

Da non conservare per lungo tempo: più secca e più il gusto diventa forte e amaro.

Non lo consigliamo ai cosiddetti “neofiti” dell’hand rolling, che certamente non riuscirebbero ad apprezzare questo prodotto. Ai rollatori più esperti che sono in cerca di un gusto alternativo, particolare e “strong” per le loro fumate, possiamo dire che vale la pena provarlo, anche solo per farsi un’idea di come sono i prodotti targati Old Holborn.

In sintesi, questo Old Holborn Classic è un tabacco molto particolare, che ci è risultato difficile da inquadrare appieno e che tra il pubblico dei rollatori trova sia consensi che critiche proprio a causa di questo sapore significativo non adatto ai “deboli di cuore”.

Aspettiamo di sentire cosa ne pensate, quindi forza con i commenti!

Che ve ne pare di questo Old Holborn Classic?

Team RT