Oggi torniamo a parlare di portatabacco ( portabusta per la precisione ) , per recensire un’interessante prodotto trovato sempre nel “pacco regalo” dei nostri amici de ilredelfumo.
Personalmente preferisco il bustone nudo e crudo all’interno del quale inserisco la mia cartina e qualche filtro sciolto qua e la ma devo dire che sicuramente si tratta di oggetti che incontrano l’interesse della maggior parte dei rollatori sia per fattori di praticità che per motivi estetici.

Brand
Il brand è l’italianissimo “Sevente” marchio che ( testuali parole prese dal sito ) “rappresenta la creatività, l’estro e la qualità dell’artigianato italiano applicato agli accessori per fumatori”.
La cura nei dettagli si nota sicuramente a partire dall’elegante confezione, fino ad arrivare al packaging interno, dove una sorta di carta velina dal sapore retro’ avvolge il vostro prezioso porta tabacco.


SEVENTE6

Packaging
Il portatabacco arriva all’interno di un’elegante confezione regalo con discreto tricolore che richiama l’italianità del prodotto. Avvolto da un foglio di carta velina e accompagnato da un listello
che ne sottolinea la qualità artigianale,  l’utilizzo di materie prime e maestranze italiane.

Prime Impressioni

Il portabusta si caratterizza per un design elementare,basico, quasi ruvido ( raw per usare un termine molto in voga ).
La pelle, sicuramente di qualità, bocciardata esternamente e “allo stato brado” internamente consente di “toccare con mano” la qualità del prodotto. Qualità che a mio parere si può anche “annusare” visto il piacevole odore di pelle che sprigiona ( badate bene ho enfatizzato quest’ultima caratteristica, che in realtà è quasi impercettibile e sicuramente non altera in alcun modo l’aroma del vostro amato tabacco).

Sevente

Dimensioni& Co

Il portabusta ha una dimensione utile di circa 16 x 10 cm e consente di alloggiare tranquillamente la classica busta da 30 grammi ( in realtà la pelle è molto morbida quindi volendo si riesce anche ad inserire una busta un po’ più grande). Internamente è presente uno scomparto porta cartine aperto da entrambi i lati mentre esiste la versione con zip posteriore per filtri etc etc. Disponibile oltre che nel colore cognac ( quello che abbiamo recensito noi) anche in nero.

Conclusioni

Possiamo solo dire sicuramente un bel prodotto, ideale per chi apprezza il design semplice e pulito ( a mio parere ancora più elegante la versione senza zip per i filtri); la qualità della materia prima è la cosa che più si nota al primo impatto e, con un costo ( indicativo cercando online) che oscilla dai 25 ai 30 euro regalerete ( o vi regalerete) un pezzo di “artigianato italiano”.

P,S.
la frase finale l’ho un po’ forzata ma visto il momento storico ci poteva stare… alla prossima recensione